About me

Benvenuti nella mia personale palestra di stile. Quando ho aperto questo blog (estate 2014), non avevo idea di dove sarei arrivata. Ho sperimentato, ho studiato, ho cercato ispirazione. Ma ben presto mi sono accorta che questo blog vive di vita propria: si evolve da solo; mi guida; si modifica sotto le mie mani senza che io me ne renda conto. E io cambio con lui! Il blog è l’altra parte di me, quella estroversa e creativa, che sperimenta e osa, che esce dai (propri) schemi. Con gli abiti si può fare. E’ uno specchio, nel quale mi guardo soprattutto io! Una palestra, appunto. Dove svolgo i miei personali esercizi di stile: come un alchimista, mi diverto a mischiare e abbinare, nel tentativo di “uscire dal gruppo” e di essere fonte di ispirazione per te, caro lettore, e per tutte quelle donne che non hanno paura di andare controcorrente e si fanno un baffo degli anni che passano (come si vede non sono più una teenager…). E’ un blog di moda? Fate voi. Il blog è casareccio, cioè fatto in casa: lo curo tutto da sola. Per lo più faccio da sola anche le foto, con l’autoscatto.

Quanto a me, vivo in campagna, coltivo l’orto, mi piace leggere, scrivere (sono giornalista) amo la natura e gli animali: ho due cani, due gatti e faccio bird watching. Detesto il conformismo e l’omologazione; non mi piace seguire le mode (l’eleganza è un’altra cosa)che ci rendono tutti uguali ed indistinguibili. La moda secondo me? Originalità, gusto, stile. E divertimento: mai prendersi troppo sul serio! Sarà per questo che apprezzo lo stile inglese (di qui il nome del blog), che sa essere formale ma al tempo stesso eccentrico; chic ma anche spiritoso; casual e pure elegante. E sarà per questo che mi piace cercare cose originali, scoprire nuovi brand, magari di nicchia, che puntano sul recupero della tradizione, sulla qualità dei materiali e della mano d’opera. Il bello e ben fatto, insomma.

Grazie a chi mi segue in questa avventura. Sentitevi liberi di lasciare commenti, di esprimere il vostro giudizio su ciò che vi piace e anche su ciò che non vi piace: lo apprezzo molto!

P.S. Se qualcuno, qualche tempo fa, mi avesse chiesto quel è il mio stile, non avrei saputo cosa rispondere. E questo era fonte, per me, di cruccio: una blogger DEVE avere un proprio stile, no? Ora, invece, so cosa rispondere: io UNO stile non ce l’ho e non ce lo avrò mai, perché voglio avere TANTI stili; perché mi piace sperimentare, provare, improvvisare, cambiare. Che è, appunto, il senso di questo blog! Mi sento sollevata…

Romina

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: