Altaroma Showcase – I nuovi talenti della moda passano da qui

Altaroma Showcase – I nuovi talenti della moda passano da qui

Seconda edizione del progetto Altaroma Showcase. Una vetrina dei migliori nuovi talenti (ma anche di brand già consolidati) del made in Italy

Il progetto Altaroma Showcase, in collaborazione con l’agenzia italiana per il commercio con l’estero, è giunto alla seconda edizione. E’ andato in scena dal 28 al 30 giugno nell’ambito della quattro giorni romana dedicata all’alta moda.

Spariti i grandi nomi della haute couture, la mission di Altaroma si va sempre più definendo come progetto di scouting e promozione sia dei nuovi talenti della moda, sia di quelli già consolidati.

Altaroma Showcase è una vetrina, dunque, ma non solo. La collaborazione con l’Ice, infatti, ha uno scopo di business: mettere in connessione la domanda e l’offerta. Cioè far incontrare i buyer di tutto il mondo con i nostri migliori talenti per farli crescere e raggiungere nuovi mercati.

I brand coinvolti nel progetto erano ben 60. Si sono alternati nei tre giorni della manifestazione, che in questa edizione si è svolta presso gli studi cinematografici di Cinecittà. Location scomoda (vista la lontananza dal centro) ma coinvolgente.

Tra una sfilata e l’altra non ho voluto perdermi un solo giorno di Altaroma Showcase. Scoprire nuovi brand, nuove prospettive, tecniche di lavorazione e progettazione originali e innovative è cioò che più mi diverte e appassiona. Ogni volta è una sorpresa e una meraviglia. Qui vi presento i brand che mi hanno colpito di più (e vi faccio sentire le loro voci), ma trovate tutte le info (nomi, progetti, brand) a questo link. Dategli un’occhiata perché ne vale la pena: io ne ho scelti alcuni, ma sono tutti ibellissimi e interessantissimi. C’è un mondo da scoprire.

 

 Adelaide C.

Brand di borse, realizzate in sughero ed ecopelle. Prodotti artigianali e innovativi, moderni e al tempo stesso ispirati alla tradizione. Totalmente etici ed ecosostenibili. Direttamente dalla Sardegna con amore!

 

shadow-ornament

Irma Cipolletta

Un'occhio tutto particolare alle forme e alle geometrie. E' ciò che subito colpisce delle borse di Irma Cipolletta, architetto e designer. Dietro c'è uno studio quasi maniacale delle forme e dei volumi. Design all'ennesima potenza.

shadow-ornament

Bav Tailor

Nata a Londra, di origini indiane, lavora e produce a Milano. Ce n'è quanto basta per innamorarsi al primo colpo. Ha già sfilato a Roma lo scorso autunno durante la Green Fashion week .

shadow-ornament

Huma Sunglasses

Accessori accessoriabili, non so se mi spiego. Creatività e stravaganza, bando alla noia! Occhiali per chi vuole stupire e stupirsi.

shadow-ornament

Laetitia

Un nome, un programma: siate lieti, allegri se possibile. E' un brand toscano e la qualità dei pellami e delle lavorazioni si vede a colpo d'occhio. Però la collezione primavera-estate 2019 è ispirata a Capri. Parola d'ordine, quindi: eleganza e raffinatezza.

shadow-ornament

Stma

Rompere gli schemi con ironia e divertendosi. Ma senza dimenticare qualità sartoriale, linee delicate e vestibilità perfetta.

 

shadow-ornament

My Golden Cage

Gioielli in ottone galvanizzato in oro 24k e pelle, perle e quarzi, interamente fatti a mano.Gioielli evocativi, a tratti simbolici, grazie alle forme semplici, basiche, essenziali (il cerchio, la linea) e alla morbidezza della pelle.

shadow-ornament

Roberto Di Stefano

Borse eleganti e chic. Le forme sono pulite, lo stile classico, ma l'abbinamento di materiali sorprende per originalità. E rende la borsa qualcosa più di un accessorio.

shadow-ornament

Sylvio Giardina

Un nome che non ha bisogno di molte presentazioni. Presenza fissa ad Altaroma, tiene alta la haute couture a Roma. A Showcase ha presentato una collezione di gioielli, dal significativo nome di "Ghost". In effetti, le pietre sono montate in modo da sembrare sospese nell'aria. Intriganti e magici.

shadow-ornament

Tiziano Guardini

L'ennesima prova che la moda può essere sostenibile e anche originale e bella. La differenza, come sempre, la fa la qualità dei materiali, l'abilità sartoriale e l'attenzione ai dettagli. L'amore per la natura fa il resto!

 

(Photo©: Altaroma e Myenglishmood)

A voi quale è piaciuto di più?

Happy week!

...and remember: age does not matter

Leave A Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *

* Checkbox GDPR is required

*

I agree

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.