Meet the brand: Apujan (che va alla velocità della luce)

Meet the brand: Apujan (che va alla velocità della luce)

Nella collezione SS16 di Apujan look spaziali, stampe orientali tradizionali e un mood nostalgico. Anacronismi stravaganti per giocare a viaggiare nel tempo*.

Se ancora, nel mondo reale, è impossibile andare alla velocità di curvatura e viaggiare nel tempo, lo si può però fare con l’immaginazione, magari indossando un cappotto argentato che sembra disegnato per le generazioni che si sposteranno a bordo di navicelle spaziali. La collezione primavera-estate 2016 di Apujan è proprio questo: un viaggio nel tempo. O, per essere precisi, è il viaggio delle future generazioni… nel passato.

Apujan - ss2016

Apujan SS2016
Apujan SS2016

Apu Jan, il giovane e talentuoso designer del brand, ha scelto il concetto di anno-luce (la misura che gli astronomi usano per calcolare la distanza che un raggio di luce percorre in un anno nello spazio, oltre novemila miliardi di chilometri) per spiegare il senso della sua collezione: «La verità è che un anno luce è allo stesso tempo romantico e triste; vedi una cosa ed è già passata; desideri qualcosa e l’hai già persa e nessuna destinazione può mai essere raggiunta».

Apujan SS2016
Apujan SS2016
Apujan SS2016
Apujan SS2016

Definizioni che sembrano calzare a pennello con il mondo sempre in movimento della moda e degli stili, in cui il futuro gioca a rimpiattino con il passato e il passato si diverte a riacciuffare per la coda il presente. La collezione SS2016 di Apujan si intitola proprio “A Journey of Light Year” ed è un viaggio che parte dal futuro (in cui predominano lurex, tessuti tecnici argentati e linee essenziali, come si conviene al passeggero di una navicella spaziale), passa per il presente (gonne a vita alta, crop top, pantaloni ampi e cropped, frange) e si conclude nel passato (stampe antiche, gonne ampie, linee che ricordano mood orientali). Insomma, un viaggio a ritroso nel tempo, in cui i riferimenti a diverse epoche e diversi stili sono molteplici e indiscriminati, mentre le istantanee del nostro mondo contemporaneo si sfocano come quando la Enterprise di Star Trek compie il balzo per lanciarsi alla velocità di curvatura.

Apujan SS2016
Apujan SS2016
Apujan è un brand che fa base a Londra, le cui collezioni sono ormai appuntamento fisso delle London Fashion Week e che è diventato famoso per il mix di design ispirato a storie fantasy e di abilità nella tecnica del lavoro a maglia (uno dei tratti distintivi del brand, insieme con l’enfasi sui corpetti femminili), in un continuo gioco tra reale e surreale, che in parte deriva dal profondo legame con la letteratura e in parte dalla combinazione di elementi tradizionali orientali con elementi contemporanei.
Apujan SS2016
Apujan SS2016
Apujan SS2016
Apujan SS2016

 

Apu Jan, il direttore creativo del brand, originario di Taiwan e nominato finalista al Vogue Italy International Talent Award, per questa collezione prosegue la sua collaborazione con il premiato print designer Ying Wu: lo stile floreale bidimensionale in nero e grigio, ispirato a William Morris, è inframezzato con cotoni, sete, jacquard e stampe da fantascienza, da nave stellare. Anacronismi stravaganti per giocare, appunto, a viaggiare nel tempo. In questo caso dal futuro al passato.

*pubblicato su switchmagazine.net

Happy weekend!

…and remember: age does not matter!

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: