Outfit: rosso passione per iniziare l’estate

Outfit: rosso passione per iniziare l’estate

Per me il primo vero outfit estivo. Un tocco di rosso (ma non troppo) per iniziare l’estate con la giusta carica. Anche a voi piacciono i look total red?


Questo è il primo vero outfit estivo, perché finora non è che la stagione mi abbia ispirato look da vacanza estiva. La scelta è caduta sul rosso, un colore che mi piace molto che mi intimorisce e che dunque doso con una certa parsimonia. Dev’essere una questione di carattere, perché il rosso, non c’è dubbio, è un colore forte, che si nota e fa notare chi lo indossa (e io sono sempre stata un po’ schiva). E’ un colore simbolo di passione, fuoco, furore anche.

outfit rosso

Se anche a voi piace un outfit rosso, tenete presenti alcune cose.
Io resto sempre molto colpita da un outfit rosso, da un look total red: mi affascina. Ma sono anche consapevole che per indossarne uno ci vuole l’occasione giusta (e forse anche il carattere giusto). E sarà pure vero che l’abito non fa il monaco (anzi è sicuramente così), ma non c’è alcun dubbio che gli abiti che indossiamo comunicano qualcosa a chi ci guarda, sono un linguaggio, con una grammatica e una sintassi. E certe volte, guardando come si vestono le persone, mi viene in mente la Audrey Hepburn di My fair lady, bellissima ed elegantissima che però non può aprire bocca a causa del suo slang: solo dopo un lungo allenamento e un’adeguata istruzione lei riesce finalmente a “entrare in società”. Insomma, ci sono delle regole di buon gusto e di appropriatezza.

Poi, certo, anche quelle dell’abbigliamento sono regole che si possono infrangere e non è detto che le regole imposte siano sempre quelle giuste. Non fosse altro che per il fatto che noi tutti usiamo gli abiti anche per nasconderci, per apparire diversi da come siamo in realtà; per mimetizzarci e scomparire; o al contrario per apparire ed emergere. In ogni caso, è vero che per andare contro corrente senza essere ridicoli bisogna sapere di cosa si parla (altrimenti il rischio è di mascherarsi non di vestirsi). Come dire: per rompere le regole bisogna prima conoscerle.

A scanso di equivoci, io ho puntato su un paio di pantaloni dal taglio un po’ retrò, da anni 60 (vita leggermente bassa, lunghezza alla caviglia, fondo un po’ svasato), che possono essere indossati con un paio di ballerine o, meglio ancora, di mary jane, ma anche con una zeppa. Sopra un top bianco per riportare i miei sensi dentro un binario soft!

outfit rosso
outfit rosso
outfit rosso
outfit rosso
outfit rosso
outfit rosso

 

outfit rosso

 

outfit rosso

 

outfit rosso

 

outfit rosso
outfit rosso

outfit rosso

I am wearing: Erika Cavallini trousers (acquistati dall’Anatra all’arancia di Roma, dove trovate i pezzi migliori del brand a prezzi concorrenziali); Topshop top; no brand hat; Miu Miu sunglasses.
SHOP THE LOOK:

Happy weekend!

…and remember: age does not matter!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: