Outfit anni Settanta mon amour

Outfit anni Settanta mon amour

Frange, pantaloni a campana, zoccoli: nella moda è sempre più Settanta-mania

Gli anni Settanta li ho vissuti di riflesso: troppo giovane per viverli in prima persona. E questo un po’ mi dispiace: benché non siano stati tutto rose e fiori, sono però stati certamente anni di grande fermento politico e sociale. C’era entusiasmo, ottimismo per il futuro, voglia di cambiare perché il cambiamento era a portata di mano (tutto il contrario del clima cupo e sconfortante in cui siamo immersi oggi). Sono gli anni di grandi e importanti riforme sociali (almeno qui in Italia) che hanno fatto crescere il nostro paese e l’hanno reso più moderno (scuola, stato sociale, diritti del lavoro). Non so se è a queste caratteristiche (a quel clima di ottimismo, di voglia di libertà) che si stanno ispirando gli stilisti mentre ci ripropongono la moda di quegli anni (frange, pantaloni a campana, stampe a fiori, scamosciato, zoccoli, top a spalle nude) o è uno dei tanti corsi e ricorsi. A me, comunque, non dispiace fare un salto all’indietro (non solo per una questione anagrafica, eheheh!). La moda è divertente proprio per questo: ti permette di giocare con gli stili (e quindi con te stesso/a), di trasformarti, di plasmare e di essere plasmato/a. L’outfit di oggi è decisamente seventies vibe. Spero vi piaccia…

 

 

 

 

 

I am wearing: Pinko suede shirt and skirt; Topshop top; Topshop bag; Emilio Cavallini tights Now on sale); L’Autre Chose shoes; handcrafted necklace (by P.S. Style, Design & Trend); no brand velvet hat; Ray-ban sunglasses; Dior Addict Fluid lipstick n.869
 
SHOP SIMILAR LOOK:

 

Happy monday!

 

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: