La prima volta di BananaRepublic

La notizia è fresca fresca:
BananaRepublic, uno dei più grandi marchi di abbigliamento (proprietario anche del marchio Gap), sfilerà per la prima volta alla settimana della moda di New York, in programma alla metà di febbraio. E io sono contenta, perché BR è un dei miei brand preferiti: mi piacciono le sue collezioni casual ma chic, con prezzi accessibili e materiali di qualità. Adoro le scarpe, così morbide grazie alla soletta interna in foam, e le camicie che non si stirano. Peccato che in Italia l’unico store sia a Milano…. anche se lo shop online è ben fatto. Il merito, a quanto pare, va a Marissa Webb, da aprile nuovo direttore creativo del gruppo che a New York presenterà la sua seconda collezione per BananaRepublic, sia per uomo che per donna. Webb, inoltre, presenterà, tre giorni dopo, la sua prima collezione personale. Il che conferma quanto le settimane della moda siano diventate un appuntamento fondamentale anche per i brand commerciali e di massa, che vogliono reinventarsi. Così, insomma, ormai fanno tutti, da J.Crew a Coach, passando per gli stivali di gomma di Hunter.

Good news: BananaRepublic, one of the largest apparel brands (also owner of the Gap brand), is going to show for the first time at New York Fashion Week, scheduled for mid-February. And I’m glad, because BR is one of my favorite brands: I like its casual but chic collections, with affordable prices but fabrics quality. I love the shoes, so comfortable thanks to soft foam insole, and the non-iron shirts. Too bad that in Italy the only store is in Milan …. even if the online shop is well done.The merit, it seems, goes to Marissa Webb, from April new creative director of the group. In New York she will show her second collection for BananaRepublic, both for men and women. Webb also will show, three days later, her first namesake collection. This confirms how the fashion weeks have become a key event also for commercial and even mass brands, that want to reinvent themselves. So, in short, now they all do, from J.Crew to Coach, through the Hunter rubber boots.

I miei Look in BananaRepublic:


Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: